0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Ristrutturazione copertura in legno con pacchetto termico e restyling facciate esterne di casa rustica a Firenze – Borgo San Lorenzo – Località Polcanto

Un cliente di Firenze, ha acquistato una seconda casa come dimora di villeggiatura estiva dove rifugiarsi al fresco sotto Monte Senario, con la famiglia, nelle calde estati Fiorentine.

via-faentina

Si è rivolto a noi perché voleva ridonare un nuovo e più bell’aspetto a tutto l’edificio che presentava un notevole stato di degrado sia in copertura che nei prospetti.

L’edificio dei primi del ‘900, come molti edifici dei quell’epoca, è stato più volte rimaneggiato, sono stati fatti in periodi precedenti sopra elevazioni e superfetazioni edilizie.

Infatti, sono presenti un tetto più basso ad una falda unica sopra un corpo aggiunto ed un tetto a capanna per l’edificio principale.

Il tetto a capanna, nello stato attuale, presenta un notevole stato di degrado generale e necessita di urgente intervento, dato che i precedenti proprietari avevano puntellato l’orditura sul solaio sottostante creando il rischio di un collasso del tetto e conseguentemente del sottostante solaio di soffitta.

Abbiamo predisposto un progetto per il totale smantellamento della copertura a doppia falda e successivo ripristino dell’intera struttura portante in travi di castagno e doppio tavolato incrociato con pacchetto termico.

L’immobile ricadeva in zona sismica 2, essendo ubicato nel comune di Borgo San Lorenzo, pertanto è stata presentata pratica al Genio Civile che ha comportato la verifica strutturale e la predisposizione di cerchiaggio mediante profili saldati della testa dei muri portanti.

via-faentina-11

Per il tetto sottostante ad unica falda è stato ripristinato il manto con il pacchetto termico. Per tutte le falde sono state sostituite le vecchie marsigliesi con in nuovo manto in coppi ed embrici alla Toscana.

Per il camino posto nel corpo esterno al fabbricato originario è stata predisposta in luogo della vecchia canna fumaria in cemento amianto, una canna fumaria coibentata in rame diam. 300 mm che ha dato pregio al prospetto Est.

Abbiamo eliminato la vecchia pensilina ad onduline esistente, ripristinando gli intonaci incoerenti della facciata e a mettere un macroporoso nel perimetro delle murature per mt. 1,50 al fine di migliorarne la traspirabilità.

Infine, è stato dato un colore rosa antico ai prospetti che hanno conferito all’immobile un nuovo e più caldo aspetto.

L’intervento ha dato i seguenti risultati:
– Con la progettazione integrata è stato possibile rispettare il budget del cliente;
– Miglioramento energetico;
– Miglioramento statico complessivo;
– Ottimizzazione ed incremento delle altezze utili interne;
– Migliore salubrità degli ambienti;
– Miglioramento complessivo dell’immagine dell’immobile;
Detrazioni fiscali 65% in 10 anni;

A seguire alcune foto delle fasi di intervento:

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Filament.io 0 Flares ×
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Filament.io 0 Flares ×